Scelta dei colori per un sito web

La scelta dei colori per la realizzazione di un sito è fondamentale per il suo successo, la sua funzionalità e la sua efficacia.

realizzazione siti web

La prima impressione è fondamentale

Quando visualizzi per la prima volta un nuovo sito web, quello che ti colpisce immediatamente non sono il contenuto o la strategia di web marketing che ti propone il web designer ma i colori e l’impatto grafico.

I colori influenzano notevolmente l’umore e le sensazioni che proviamo, anche a livello di navigazione su internet. La combinazione di colori (o palette) che utilizzeremo sul nostro sito web potrebbe invogliare il visitatore a compiere l’azione che desideriamo (e cioè fare un acquisto o interpellarci per avere informazioni sui nostri servizi) oppure potrebbe spingere il potenziale cliente a lasciarlo dopo pochi secondi.
Prima di scegliere i colori per il tuo sito internet devi conoscerne il significato e la funzione in base alla tua nicchia di riferimento. La psicologia del colore è una vera e propria scienza!

Ma la scelta della combinazione dei colori che avrà il nostro sito non si può basare solo su queste considerazioni.
Sono molti gli aspetti tecnici di cui dobbiamo tenere conto tra cui:

  • una buona user-experience
  • le logiche ed i limiti del responsive design
  • la struttura SEO-friendly
  • le esigenze della comunicazione che dovrebbe essere chiara e accattivante
  • l’immagine ed i colori del brand del cliente

La corporate identity del cliente è senza dubbio il punto di partenza.

L’uso di colori completamente diversi da quelli utilizzati per l’immagine aziendale sarebbe impensabile a meno che non si voglia volutamente confondere i clienti, specialmente quelli fidelizzati.

Altri consigli

1. Mantieni una buona leggibilità

La diffusione dei dispositivi mobili e lo sviluppo di siti web responsivi ci spingono a tenere ben presente che il testo deve essere ben leggibile, perciò non dobbiamo appesantire troppo lo sfondo. Il contrasto migliore lo si ottiene utilizzando uno sfondo bianco con testo grigio/nero, oppure all’opposto, con sfondo nero e testo bianco. In ogni caso è importante che ogni elemento sia ben visibile e distinguibile dagli altri.

2. Non usare troppi colori

L’utilizzo di molti colori non farebbe altro che creare confusione nell’utente, il quale non riuscirà a collegare mentalmente il tuo Brand con il tuo sito web.
Utilizza al massimo 3/4 colori principali.

3. Considera anche la bellezza delle immagini e la loro risoluzione

Se il materiale fotografico che il cliente vuole inserire sul sito è professionale e di ottima qualità e possiede un alto impatto visivo possiamo pensare di impiegare le immagini all’interno di elementi a tutto schermo o come sfondi. I colori che dovremo utilizzare a corollario delle fotografie dovranno essere in grado di esaltarne la carica comunicativa.

 

Sei alla ricerca di un professionista che realizzi il tuo nuovo sito oppure hai bisogno di un programmatore che ti aiuti nella gestione e nella manutenzione della tua pagina web? Che differenza c’è tra un web designer ed uno sviluppatore di siti web?

Scoprilo in questo articolo dove cercheremo di chiarire il ruolo, gli strumenti e le risorse necessarie a ciascuno dei due professionisti. Ti aiuteremo a capire di chi hai veramente bisogno.